La San Jose in California

San Jose in California

Il nome di San José, di cui possono vantarsi numerosi luoghi, tra cui la capitale della Costa Rica, rappresenta anche il nome di una delle più grandi città degli Stati Uniti, più in particolare, della California.

Mercatini di Natale

Dopo Los Angeles e San Diego, San Jose, con i suoi 461,51chilometri quadri di estensione, è la terza città Californiana ed ospita una popolazione prossima al milione di abitanti.

Per la sua popolazione e per l'estensione della sua area urbana, San Jose ha ampiamente superato le città di San Francisco 8da cui dista appena 70km) e Detroit, scalando la classifica delle più grandi aree urbane statunitensi fino ad ottenerne un meritatissimo quinto posto.

La città, capoluogo della Contea di Santa Clara, si trova nella Santa Clara Valley che, per l'incredibile sviluppo tecnologico, è meglio conosciuta con il nome affettuoso di Silicon Valley.

Affacciata sul mare, San Jose chiude, con il proprio territorio, la famosa baia di San Francisco, posizione che ne ha notevolmente favorito l'economia, basti pensare che questa è una delle città con il più alto costo della vita della California e di tutti gli stati Uniti.

La particolare posizione geografica, che vede San Jose racchiusa tra l'Oceano Pacifico ed alte montagne, ha ovviamente influito anche sul clima della città, il quale, godendo del benevolo influsso dell'oceano, potrebbe essere definito mediterraneo.

I dieci chilometri che separano San Jose dalla costa, la espongono però a sbalzi termici stagionali più sensibili rispetto alla zona della costa ed anche alla vicina città di San Francisco.

Proprio come prevede il clima temperato, anche qui il mese più caldo è luglio, mentre le temperature si abbassano notevolmente nei mesi di dicembre e gennaio; in media i valori invernali si attestano tra i 16 ed i 6gradi centigradi, anche se non sono rare le occasioni in cui le temperature minime notturne scendono a sfiorare lo 0.

Le temperature estive, invece, presentano medie massime di 30° e minime di 15°.

In fine, la protezione garantita, su tre lati, dalle montagne impedisce il passaggio delle precipitazioni che, praticamente assenti durante i mesi estivi, si presentano esclusivamente sottoforma di pioggia, raggiungendo a stento la media di 350mm annui.